Mercoledì 30/11/2016





Il vicino che canta felice come un fringuello a primavera mi irrita. Anche perchè siamo a fine novembre, io sto studiando e non c'è un ca*** da esser felici.
Ok, lo ammetto, sono dolce come uno yogurt scaduto in questi giorni, ma dai prometto che sarà così sono fino a metà mese.

Apparte tutto ciò, nomino l'esselunga come migliore scuola di vita. 
Avete presente le quattrocentrocinquantamila tipologi di zucca che esistono? Beh io le sceglievo sempre alla membro di segugio. O al massimo per simpatia. Non credevo ci fosse una reale differenza se non per le dimensioni e la forma.
Beh qualche giorno fa mentre stavamo scegliendo la zucca, sempre con il nostro infallibile metodo, una signora ci blocca dicendo che quella lì (la zucca Napoletana) non sà di niente e ci sconsiglia di non prenderla. Beh alla fine abbiamo scoperto che oltre a "zucca" c'era scritto anche altro. 
Questa in foto è la butternut e posso dire che, oltre ad avere un aspetto parecchio simpatico è anche molto buona. 
I miei consigli per gli acquisti finiscono qui. Un ringraziamento speciale va alla signora delle zucche dell'esselunga.

Ciao ciao, Gente.

Nessun commento:

Posta un commento

copyright © . all rights reserved. designed by Color and Code

grid layout coding by helpblogger.com