Frullo di tamburi




Come sempre, quando avrei mille cose che mi frullano nella testa, buttare giù quattro righe diventa la cosa più difficile del mondo. Troppe emozioni contrastanti e tanti pensieri che si susseguono senza filo logico. 

La domanda che più di ogni altra mi passa oggi per la testa è: "come sarà la mia vita fra un mese?" Apparte essere di un anno più vecchia del resto non so niente. Ottimo. Forse non avrò più neppure un tetto in quel di Bologna. 

Il Prof del tirocinio mi scrive mail incomprensobili, vuole fare l'amicone ma cacchio, amico, famme capì che dobbiamo fa'. 

Per fortuna il weekend appena passato è stato stupendo e mi ha ricaricato un po' le batterie.
Se non c'avete capito niente di ciò che ho scritto, beh è normale, perchè non ci capisco niente nemmeno io. 

Buona notte, gente.
0

Pollice verde



Da qualche settimana ho ricominciato i corsi all'università.
Ultimo semestre universitario della mia vita. Credo sia la prima volta che ci penso, forse perchè non mi sembra possibile. Probabilmente è tutto uno scherzo. Meglio non pensarci.
Comunque sono molto gasata per questi corsi, sono solo due opzionali ma credo siano i corsi più utili che abbia mai fatto in tutta la carrira universitaria.
Uno di questi è un corso di subacquea scientifica e boh, la subacquea sembra che mi stia prendendo sempre di più. Aiuta a rilassare la mente per lavorare bene con il corpo, quasi terapeutico.

Poi finalmente quest'anno mi sono decisa a piantare il basilico e in un'altro vaso ho piantato anche dei fiori. Speriamo ne venga fuori qualcosa.. Sì sono furba, decido di darmi al giadinaggio proprio negli ultimi due-tre mesi prima di lasciare questa casa, ma troverò un modo per trasportare le mie piantine in qualche luogo sicuro.
0

copyright © . all rights reserved. designed by Color and Code

grid layout coding by helpblogger.com