"tieni stretti i tuoi pensieri felici"... e sorridi!




Mi piace stare qui, in queste sere d'estate, seduta alla scrivania con accanto la finestra aperta. Il sole da poco è andato giù, è sparito dietro i palazzi per creare sfumature bellissime, dall'azzurro più chiaro fino al blu scuro. Nel mezzo di questo cielo una stella si accende, è molto luminosa, forse è la stella polare? Non lo so, non ci ho mai capito molto di stelle.
Adoro guardare le luci dei balconi intorno al mio accendersi e rempirsi del vociare dei ragazzi mentre io immagino quali saranno i progetti della loro serata. Magari una grigliata con gli amici, o una cenetta romantica con la prropria compagna, mentre si raccontano di come sia andata la giornata e magari progettano quelle tanto agognate vacanze estive.

Oggi è una di quelle sere malinconiche per me. Quelle sere in cui hai un pensiero triste e subito dopo invece ne hai un altro che ti fa sorridere.

Accanto alle belle sensazioni che mi regala il tramonto di questa sera penso a quante altre sere d'estate dovrò passare seduta a questa scrivania a studiare, ma la cosa che mi mette più tristezza, è il fatto di star sola.
E poi mi ripeto di sorridere, che non è la fine del mondo e che devo essere forte.
E mi viene in mente quando ero piccola, una piccola ginnasta, e la mia istruttrice prima di entrare in pedana ripeteva a me e alle mie compagne di sorridere, anche se eravamo agitatissime, anche se qualcosa fosse andato storto, di continuare a sorridere .
Ho scoperto dopo che, per qualche motivo a me ignoto, sorridere fa produrre delle endorfine nel nostro corpo e queste ci fanno sentire meglio.

E allora provo a ritrovare un pensiero felice... e ritorno a studiare.

Buona serata, Gente. 

Nessun commento:

Posta un commento

copyright © . all rights reserved. designed by Color and Code

grid layout coding by helpblogger.com