Ma quale autunno?

Ma quale autunno?

Qui dopo un paio di giorni con il cielo sempre grigio è tornato a spendere il sole, e la cosa mi rilassa particolarmente.

Non sono ancora pronta a tutto quel grigiume.

Per quanto io non è che detesti l'autunno, anzi.
Sarà che quest'anno l'estate ce la siamo goduti poco, beh allora spero ci sia ancora tempo per qualche giorno di grigliate in terrazza e passeggiate sotto il sole caldo.

Quindi, caro autunno, ti aspettiamo tra un po' eh, tu fai pure con calma :)
0

La calma di un risveglio

È martedì mattina ed al contrario di ieri oggi la casa è così calma.
Mi sono svegliata presto e fuori c'era ancora un timido sole che cercava di farsi spazio tra le nuvole e le strade erano ancora assopite, si sentivano solo pochi rumori.
Ho fatto colazione con tutta la calma del mondo, letto qualche blog, fatto un giro su instagram...
È tutto molto rilassante la mattina presto ed io amo svegliarmi così, la giornata parte bene e ho più ore a disposizione per il resto della giornata.
Vi auguro una buona giornata, Gente.
0

Certi lunedì

E che dire, è stato un lunedì intenso.

Sveglia con bagno allagato, causa tubo dello scarico rotto, quindi passa la tua prima mezz'ora della giornata, a raccogliere acqua dal pavimento quando in realtà avevi solo bisogno di guardare la tua tazza di latte e caffè, senza dire una parola per circa mezz'ora.

Comunque a parte questo risveglio un po' "duro" è stata una giornata "importante".. un'altro piccolo, forse minuscolo, mattoncino è stato apposto.
Che poi anche i mattoncini più piccoli servono no? E che magari quel mattoncino lì non sia proprio quello che ti faccia vedere le cose da un altro punto di vista e ti faccia venire quella voglia di continuare?

Boh così, per condividere qualche piccola gioia..

Ed è solo lunedì.

buona settimana e buona notte, Gente.

-Martty
0

Io e la mia tiroide

Da quando sono ritornata a Bologna ho avuto troppi pensieri per la testa e troppa ansia per fermarmi un attimo a pensare alle cose positive e oggi, in questa (quasi)tranquilla domenica mattina, mi prendo un po' di tempo per raccogliere qualche briciolo di positività.

Sono salita così presto, "abbandonando" giù ragazzo, genitori, amici, parenti e serate varie, per andare a fare il solito controllo di routine per la tiroide e, finalmente, la dottoressa mi ha detto che sto andando bene così e che, con mia grande gioia, non serve che prenda la pillola e che torni a fare la visita periodica in ospedale ogni sei mesi.

Sono felice che non dovrò prendere più quella dannata pillola perché, dopo aver visto lo scombussolamento che può causare ne ho il terrore.

Non avevo minimamente idea di cosa possano causare gli ormoni impazziti all'interno del nostro corpo. Di sicuro,nel mio caso, anche il fatto che sia una persona molto ansiosa e che quello non fosse proprio uno dei miei periodi migliori, avrà influito, ma a star tanto male non ci ero mai arrivata e la situazione mi ha fatto prendere un bel colpo.

Quindi, Gente, meglio un ago in più nel braccio che una vita da buttare nel cesso. E no, non vi sto dicendo di drogarvi, ma di controllarvi se non state bene, anche se pensate sia "solo" un problema psicologico momentaneo.

Insomma la mia tiroide non è guarita e non guarirà mai ma reagisce bene e mi fa stare tranquilla, almeno per ciò che dipende da lei..

Buona domenica, Gente.
 
0

E quando le cose iniziano a prender forma, a diventare concrete, a te sembra di esserti appena svegliata da un sogno.

E così ti ritrovi impreparata a ciò che sta accadendo, vorresti scappare.

Scappare è sempre la scelta più semplice, ma sai che nella vita scegliere la strada più semplice non porta a nulla, ti lascia un senso di serenità solo apparente, in realtà è una calma piatta, che non porta dolori ma tanto meno gioie.

E' solo dopo l'angoscia, la tristezza, dopo quella strada sterrata e impervia che riesci a scoprire un posto magnifico e riesci a goderne a pieno.

Continua te a scalare la vostra montagna, che da lì su vi aspetta una vista mozzafiato, Gente.


0

Settembre

È iniziato settembre e fuori il cielo è scurissimo, anzi sono felice ripensando alla bellissima serata di ieri: pizza, birra, gli amici migliori,giochi scemi e tantissime risate, fino alle lacrime, di quelle serate cosi semplici da essere perfette.
Il fatto che sia settembre mi fa pensare che sia tempo di nuovi inizi e buoni propositi.

Dai, lo so che anche voi che vi state lamentando, dopo una prima settimana di:
"che palle non poter fare le sei del mattino per poi svegliarmi a mezzogiorno" o
"che bello era passare intere giornate sulla spiaggia in cui il mio unico problema era da quale lato girarsi per prendere il sole", alla fine starete belli carichi pensando che quest'anno non farete come l'anno passato, che quest'anno tutte le cose che dipendono da voi saranno fatte bene.

Per quanto mi riguarda sapete che ultimamente preferisco non fare buoni propositi per le cose che ritengo importanti perché penso mi portino sfiga, riguardo cose più futili sono sempre gli stessi:

  • Ricominciare a mangiare bene
  • Iniziare un allenamento serio
  • mettere da parte un po' di soldini, magari per una bella vacanza

E, anche se tutti sappiamo che ad ottobre già avrò fallito miseramente la missione, l'importante è crederci giusto??

Tutto ciò è per distrarmi un po' dall'idea di dover ripartire domani, di lasciare le serate con gli amici, i pranzi preparati dalla mamma e sopratutto di lasciare Riky qui per un tempo indeterminato..

Bene, allora abbiamo proprio tutto:

  • ansia
  • malinconia
  • tristezza
  • buoni propositi 
  • pioggia 
  • valigia da fare
  • 6 ore di viaggio 
Anche per quest'anno sia pronti.

Buona rientro, Gente.

-Marty

0

copyright © . all rights reserved. designed by Color and Code

grid layout coding by helpblogger.com