Artista di straada per un giorno, anzi 10 minuti!

Finalmente mi sono ripresa, ci è voluta solo una bella dose di medicine...
La settimana scorsa l'ho passata quasi completamente tra letto e un pò di studio nei momenti in cui mi sentivo un po' meglio, ma in ogni caso non ho messo il naso fuori dalla porta per parecchi giorni. Anche se ancora malata e sotto antibiotici e medicine varie, il sabato non si tocca, sopratutto dopo una settimana di "reclusione".
Nel pomeriggio solito giretto in centro, le temperature si sono di nuovo rialzate (Ok Marty, vedi di non ammalarti di nuovo eh..) e le strade di bologna si sono riempite di gente e artisti di strada.


Io e Riky siamo sempre rimasti affascinati dagli artisti di strada da qualli più comici a quelli più "spettacolari", e due anni fa siamo anche andati ad un fcestival internazionale di artisti di strada che si è tenuto nel parco della montagnola. Per me è stata un esperienza bellissima, in ogni angolo del parco trovavi giocolieri, mangiafuochi, acrobati ecc. Avevano anche allestito un palco sul quale nel pomeriggio chi voleva poteva andare ed esibirsi, poi c'era la parte dedicata al cibo, tanti baracchini dove mangiare e bere, dal vegetariano, agli arrosticini, alla pizza. E proprio riguardo alla pizza ho visto una cosa che penso non dimenticherò mai, un forno a legna, anche abbastanza grandicello, costruito lì, in pochissimo tempo sotto un tendone, un pò improvvisato, ma a mio avviso, di una genialità assurda.
Lo spettacolo più bello a cui ho assistito quella sera è stato uno spettacolo con delle sfere di vetro che questo ragazzo faceva roteare tra le mani. Lui era davvero bravo, ma a regalare un'emozione ancora più magica era la locatio: un autobus bello vecchiotto a cui erano stati tolti tutti i seggiolini ed era stato adibito e "mini-teatro" con una capienza massima di una quindicina di persone sedute su vari cuscini.
Ma torniamo a sabato.
Ci trovavamo in Piazza Maggiore, vicino la fontana del Nettuno quando scorgo un nal ragazzotto un po' particolare  con gli occhi azzurri e dei mega basettoni. Giusto il tempo di assaporare le mie amate medicine che poco più in là ci accorgiamo che sta per iniziare uno spettacolo di giocoleria e scopriamo che il ragazzo con gli occhi azzurri è proprio uno dei due giocolieri. Così ci avviciniamo e ci ritroviamo in prima fila pronti per goderci lo spettacolo, tempo 10 minuti e Richi è già stato preso di mira da "jason e jason" con le solite battute per intrattenere il pubblico. Poco dopo arriva il momento di scegliere un "volontario".... ed ecco che scelgono Riky e dopo varie battute e scherzi vari lo mettono tra di loro facendogli roteare davanti e dietro delle torcie infuocate. Per fortuna  oltre ad essere molto simpatici erano anche molto bravi, e Riky ha avuto il suo momento di "celebrità".



La nostra serata è poi continuata con il concerto di un nostro amico che suona in un gruppo Ska dal nome "balotta continua", quindi ci siamo divertiti a ballare e cantare, peccato solo che non stessi proprio al top per divertirmi e fare una bella serata.


E a voi com'è andato il weekend???
Buona settimana a tutti Gente!!

Nessun commento:

Posta un commento

copyright © . all rights reserved. designed by Color and Code

grid layout coding by helpblogger.com