Amo la neve

Mi dicono dalla regia che sarà un capodanno diverso...





Eh sì, dopo aver passato pomeriggi a discutere su dove passare l'alba del nuovo anno non potevamo che scegliere una soluzione più alternativa.. probabilmente ce ne staremo tutti a casa, nei nostri caldi lettini perchè fuori c'è un metro di neve e le macchine è meglio tenerle in garage.

Che poi "chi dorme il primo dell'anno, dorme tutto l'anno".. io un'ipotesi del genere non me la farei sfuggire eh, che di alcolcoolizzari ho già dato durante il 2014, se facessi una pausa il mio fegato ringrazierebbe ...

Intanto sono due giorni che passo le giornate con il naso attaccato al vetro a vedere la neve che cade, a guardare il terrazzo che si riempie sempre di più e fuori dalla finestra il paesaggio sembra lunare, ancora di quel bianco candido tutto uniforme della neve appena posata, poi, ogni tanto, apro lo finestra, un silenzio spaventoso e quel freddo che quasi non sembra freddo, sembbra che la morbidezza della neve e il silenzio siano lì a riscaldarti.

Non vedevo una nevicata così da anni, sicuramente più di 5 , ma credo anche di più.
Credo proprio che il mio posto nel mondo sia in una città del nord, dove ci siano almeno 4 mesi in cui la città è imbiancata.

mettersi la tuta da sci, il cappellino con il pon pon e con le renne ed uscire, sentire il rumore dei passi sulla neve, godere d questo spettacolo per me è una delle cose più belle al mondo.

Intanto fuori non accenna a smettere.

Buon anno di nuovo, Gente.
0

Buon 2015

Eccoci qui, anche il 2014 sta per concludersi..
E' stato un anno che ricorderò tutta la vita perchè pieno di novità nuove esperinze e tantissime emozioni.

Dal punto di vista universitario lo ricorderò per sempre perchè è stato il più pieno, nel quale ho concluso il tirocionio, scritto la tesi, è stato anche l'anno in cui credo di aver dato più esami in assoluto, e l'anno in cui mi sono, finalmente, laureata.

Lo ricorderò per tutta la vita perchè Riky in quest'anno è diventato Professore.

Ricorderò per  sempre la nostra vacanza quest'estate in camper.

E lo ricorderò per sempre per la perdita di mia nonna.

Come l'anno scorso non ho intenzione di stilare la mia lista dei buoni propositi per l'anno che sta per iniziare.

Provedo un anno pieno di nuove emozioni, e nuove e importanti esperienze, ma voglio godermi ogni singolo così come viene, senza aspettative perchè, come mi ha insegnato qualcunoquasi 5 anni fà :" se pensi troppo a come potrebbe essere una cosa poi non si avvera" ed io inizio a credere che quella persona aveva proprio ragione :).

Siete pronti a seguirmi per un nuovo anno?

Io e il mio nuovo pigiama di pile con i pinguini, nel più pieno relax vi auguriamo
Buon 2015, Gente!




0

Ciao nonna.

Buongiorno Gente,
è un mese che non venivo da queste parti, ed in questo mese la mia vita è cambiata due volte.
La prima volta per la mia laurea, della quale vi racconterò poi con calma, e la seconda, tre giorni dopo, quando mia nonna ci ha lasciato.
Sono seguiti dei giorni, che ancora non finiscono, nei quali sei solo molto frastornato e non ti rendi bene conto di cosa realmente sia successo. Non hai tempo, e non vuoi, fermarti a pensare a cosa sia accaduto nè a cosa succederà in futuro, a come la tua vita da quel giorno è cambiata per sempre.
Tra un mese avrebbe compiuto 93 anni, ed è arrivata fino alla fine con tutta la sua energia, ha sempre odiato dipendere dagli altri, doveva avere la sua indipendenza, era una donna forte e spesso testarda,ma anche molto dolce e generosa, per la quale la cosa più importante era la famiglia. Ci teneva che stessimo tutti insieme, le piaceva quando a casa sua ci riunivamo tutti, e facevamo un gran casino. Lei cantava e rideva con noi e questo penso che la rendesse felice più d'ogni altra cosa. Così quest'anno, ancora una volta, siamo stati a festeggiare il Natale in quella cosa, tutti insieme, come lei avrebbe voluto.
Io non credo che lei ci abbia visto, ma credo che il suo ultimo desidderio sarebbe stato proprio quello di vederci tutti uniti.

Mi mancheranno lei tue risate, le tue battute, la tua voce...ma resterai sempre un pezzo di me.

Ciao Nonna.
0

Dicembre

Ah è già Dicembre, davvero?




Bella merda..
0

Meglio così.

Tutta l'ansia che mi era salita quando la Prof. continuava a farmi correzioni all'ultimo minuto ora è svanita. Oggi le ho anche fatto leggere il riassunto da inviare alla commissione e, con mio sommo stupore, ha detto che andava bene.
WOW.

Quindi ora... boh.. mi rimane solo da preparare il discorso ma, ancora non mi fanno sapere né il giorno né l'ora della discussione quindi... aspettiamo.

Con calma ragazzi, non c'è fretta, se non per il fatto che devo prenotare il ristorante, quello sì che potrebbe essere un problema! Insomma qua tutti vengono alla laurea solo perché sanno che dopo gli offro il pranzo, ma se non mi fanno prenotare questi mi smollano tutti!

Cooomunque, sarò la laureanda più strana della storia di, boh diciamo del mio condominio va', sennò poi dicono che soffro di manie di protagonismo, ma più si avvicina la laurea più io sono calma, tranquilla e rilassata.
Meglio così.

Poi vi farò sapere se sarà davvero così fino alla fine ;)

Buona serata, Gente.
0

Qualche minuto di relax

Finalmente oggi io e il mio (odiato) ciclo possiamo starcene al calduccio, avvolti nel piumone, mentre fuori l'autunno fa sentire che è arrivato anche lui.

La settimana scorsa, e anche quella prima, sono state abbastanza deliranti.
Vai a lezione, torna a casa, correggi la tesi, inviala alla Prof., ovviamente lei ti dice che c'è qualcosa da aggiungere o togliere o cambiare, correggi la tesi, mangi agli orari più impensati (oppure non mangi proprio che si fa prima), vai a letto, cerchi di dormire, ti svegli, guardi l'ora, è prestissimo, cerchi di dormire ancora un po', non ci riesci, ti alzi, invi la tesi corretta alla Prof, vai a lezione, controlli mille volte il cellulare aspettando che la Prof. risponda, ovviamente c'è qualcosa da aggiungere o togliere o cambiare, torni a casa e ... vai avanti così fino all'ultimo giorno disponibile per la consegna. 

Perché consegnare il pomeriggio prima quando puoi farlo all'ultimo secondo?

Beh ma alla fine ce l'ho fatta. Venerdì l'ho consegnata e questo è l'importante.

Poi il weekend è passato di corsa ed io non ho fatto in tempo a riposarmi come avrei voluti, e così è ricominciata una nuova settimana.

Per fortuna oggi hanno sospeso le lezioni. e io me ne sto qui e mi prendo qualche minuto per me.

Avrei da fare la spesa (tra poco inizierò a rosicchiare il tavolo in mancanza di altre forme commestibili in giro per casa) e poi devo finire il riassunto da inviare alla commissione, ma insomma, senza fretta. Entro stasera farò tutto.

E a voi, come procede la vostra vita, Gente?


0

E anche questa settimana è andata .Via. Velocissima.

Però devo dire che è bello ricominciare a seguire le lezioni, fare nuove amicizie, scoprire nuove materie, ritrovare un po' di quella motivazione che ti ha spinto a trasferirti a 500 km lontano da casa ma che poi era andata un po' in pezzi.

Mi piace che nella nuova "classe" ci siano quasi  solo persone che non avevo mai visto prima, tanta gente che viene da altre città e anche da altre lauree, ed è come ricominciare tutto di nuovo.

Anche le materie mi piacciono, ma quello era il minimo visto che me lo sono scelto io questo corso.

Intanto, mentre io impazzivo tra tesi e lezioni (non che poi ci sia riuscita benissimo), Riky ha ricevuto la sua prima supplenza come insegnante in un liceo. La sera prima, ed il suo primo giorno di scuola, ero forse più agitata di lui, ma soprattutto ero, e sono, contentissima ed emozionatissima perché capisco quanto possa essere bello vedere materializzarsi, poco a poco, i propri sogni, quelli che tutti cercano di oscurarti e che però, se ci credi, riescono a renderti felice davvero.

La tesi intanto procede, a rilento, ho da scrivere di un argomento di cui nessuno sembra essersene fregato prima d'ora.
No ma grazie eh.
E poi, quella simpaticona della mia Prof. solo ora si è ricordata che devo aggiungerci un altra parte.. ottimo.
No vabè, meglio ora che il giorno prima della consegna eh...

Vado a meditare sulla settimana che sta per iniziare.

Buona notte, Gente.
0

In bocca al lupo

Sono passate quasi due settimane ma solo ora trovo il tempo e la tranquillità per scrivere un po'.

Ho finito, finalmente, gli esami della triennale!

E' stata una vera liberazione. Se guardo indietro a qualche mese fa ricordo che pensavo spesso che non ce l'avrei mai fatta, che avrei mollato tutto a pochi esami dalla laurea, e invece così non è stato. Da giugno ad ottobre ho ritrovato una forza e una carica che pensavo di aver ormai perso e sono riuscita ad arrivare fin qui.

Nelle ultime due settimane mi sono messa sotto a lavorare alla tesi, tra l'ansia di non capirci niente con quei maledetti grafici e l'ansia di non riuscirmi ad iscrivermi alla magistrale. Poi ho iniziato a scrivere e a chiarirmi le idee su un po' di cose ed ora ho ritrovato la tranquillità.

La tesi è a buon punto e domani inizio i corsi della Magistrale.

Nella vita sembra che non ci si fermi mai, per una cosa che termina ce n'è sempre una nuova che inizia, ma alla fine il bello è proprio questo.

Boh, sto divagando.

E' che mi sento una trottola che non si ferma mai. Cerco sempre una pausa dall'ansia che mi porto costantemente dietro e, quando penso di essermene separata per un po' ecco che torna, ma se poi mi fermo a pensare capisco che sentire l'adrenalina che ti scorre nelle vene ti fa sentire vivo.

Sarà un mese bello intenso quello che vedo davanti a me, ma sono bella carica per affrontarlo!

E così mi faccio un in bocca al lupo da sola e ne faccio uno grande anche a voi, che poi alla fine ne abbiamo tutti un po' bisogno.

Crepi il lupo, e buona serata, Gente.
0

ormai scrivo per caso...

Approdo oggi su questi lidi un po' per caso... le mie giornate scorrono velocissime e la pubblicità di sky sul natale mette ansia... ma come cavolo gli viene in mente???!!
-Sky, dopo questa, non avrai mai i miei soldi, sallo!!-

Beh che raccontarvi, le giornate scorrono veloci e sempre più grige ma son carica dai.. Sì Sì son carica sopratutto ora che ho appena ordinato la mia prima Filofax :) ma questa è un'altra storia, magari prima o poi vi parlo della mia vecchia-ritrovata pazzia per le agende.

In questo periodo cosa ho fatto??
Beh vediamo un po'....
Non ricordo neppure da quando è che non scrivo ma le cose importanti sono state che è tornato Riky, finalmente, e siamo riusciti a goderci anche qualche giornata di sole, tra cui la  #Ice Ride, e la camminata fino a S. Luca per il #San Locca Day.
Poi poi... ah sì...

.....mi manca un esame.....
eee.. ho scritto le prime due pagine di tesi... ma tutto questo è poco rilevante no?? :P


Vi lascio alcune fotine dell'ultimo periodo.. così... perché a me me piace :)

Ah, sì, sono più scema del solito ...


































Ciao, Gente.

-Marty



0

Ma quale autunno?

Ma quale autunno?

Qui dopo un paio di giorni con il cielo sempre grigio è tornato a spendere il sole, e la cosa mi rilassa particolarmente.

Non sono ancora pronta a tutto quel grigiume.

Per quanto io non è che detesti l'autunno, anzi.
Sarà che quest'anno l'estate ce la siamo goduti poco, beh allora spero ci sia ancora tempo per qualche giorno di grigliate in terrazza e passeggiate sotto il sole caldo.

Quindi, caro autunno, ti aspettiamo tra un po' eh, tu fai pure con calma :)
0

La calma di un risveglio

È martedì mattina ed al contrario di ieri oggi la casa è così calma.
Mi sono svegliata presto e fuori c'era ancora un timido sole che cercava di farsi spazio tra le nuvole e le strade erano ancora assopite, si sentivano solo pochi rumori.
Ho fatto colazione con tutta la calma del mondo, letto qualche blog, fatto un giro su instagram...
È tutto molto rilassante la mattina presto ed io amo svegliarmi così, la giornata parte bene e ho più ore a disposizione per il resto della giornata.
Vi auguro una buona giornata, Gente.
0

Certi lunedì

E che dire, è stato un lunedì intenso.

Sveglia con bagno allagato, causa tubo dello scarico rotto, quindi passa la tua prima mezz'ora della giornata, a raccogliere acqua dal pavimento quando in realtà avevi solo bisogno di guardare la tua tazza di latte e caffè, senza dire una parola per circa mezz'ora.

Comunque a parte questo risveglio un po' "duro" è stata una giornata "importante".. un'altro piccolo, forse minuscolo, mattoncino è stato apposto.
Che poi anche i mattoncini più piccoli servono no? E che magari quel mattoncino lì non sia proprio quello che ti faccia vedere le cose da un altro punto di vista e ti faccia venire quella voglia di continuare?

Boh così, per condividere qualche piccola gioia..

Ed è solo lunedì.

buona settimana e buona notte, Gente.

-Martty
0

Io e la mia tiroide

Da quando sono ritornata a Bologna ho avuto troppi pensieri per la testa e troppa ansia per fermarmi un attimo a pensare alle cose positive e oggi, in questa (quasi)tranquilla domenica mattina, mi prendo un po' di tempo per raccogliere qualche briciolo di positività.

Sono salita così presto, "abbandonando" giù ragazzo, genitori, amici, parenti e serate varie, per andare a fare il solito controllo di routine per la tiroide e, finalmente, la dottoressa mi ha detto che sto andando bene così e che, con mia grande gioia, non serve che prenda la pillola e che torni a fare la visita periodica in ospedale ogni sei mesi.

Sono felice che non dovrò prendere più quella dannata pillola perché, dopo aver visto lo scombussolamento che può causare ne ho il terrore.

Non avevo minimamente idea di cosa possano causare gli ormoni impazziti all'interno del nostro corpo. Di sicuro,nel mio caso, anche il fatto che sia una persona molto ansiosa e che quello non fosse proprio uno dei miei periodi migliori, avrà influito, ma a star tanto male non ci ero mai arrivata e la situazione mi ha fatto prendere un bel colpo.

Quindi, Gente, meglio un ago in più nel braccio che una vita da buttare nel cesso. E no, non vi sto dicendo di drogarvi, ma di controllarvi se non state bene, anche se pensate sia "solo" un problema psicologico momentaneo.

Insomma la mia tiroide non è guarita e non guarirà mai ma reagisce bene e mi fa stare tranquilla, almeno per ciò che dipende da lei..

Buona domenica, Gente.
 
0

E quando le cose iniziano a prender forma, a diventare concrete, a te sembra di esserti appena svegliata da un sogno.

E così ti ritrovi impreparata a ciò che sta accadendo, vorresti scappare.

Scappare è sempre la scelta più semplice, ma sai che nella vita scegliere la strada più semplice non porta a nulla, ti lascia un senso di serenità solo apparente, in realtà è una calma piatta, che non porta dolori ma tanto meno gioie.

E' solo dopo l'angoscia, la tristezza, dopo quella strada sterrata e impervia che riesci a scoprire un posto magnifico e riesci a goderne a pieno.

Continua te a scalare la vostra montagna, che da lì su vi aspetta una vista mozzafiato, Gente.


0

Settembre

È iniziato settembre e fuori il cielo è scurissimo, anzi sono felice ripensando alla bellissima serata di ieri: pizza, birra, gli amici migliori,giochi scemi e tantissime risate, fino alle lacrime, di quelle serate cosi semplici da essere perfette.
Il fatto che sia settembre mi fa pensare che sia tempo di nuovi inizi e buoni propositi.

Dai, lo so che anche voi che vi state lamentando, dopo una prima settimana di:
"che palle non poter fare le sei del mattino per poi svegliarmi a mezzogiorno" o
"che bello era passare intere giornate sulla spiaggia in cui il mio unico problema era da quale lato girarsi per prendere il sole", alla fine starete belli carichi pensando che quest'anno non farete come l'anno passato, che quest'anno tutte le cose che dipendono da voi saranno fatte bene.

Per quanto mi riguarda sapete che ultimamente preferisco non fare buoni propositi per le cose che ritengo importanti perché penso mi portino sfiga, riguardo cose più futili sono sempre gli stessi:

  • Ricominciare a mangiare bene
  • Iniziare un allenamento serio
  • mettere da parte un po' di soldini, magari per una bella vacanza

E, anche se tutti sappiamo che ad ottobre già avrò fallito miseramente la missione, l'importante è crederci giusto??

Tutto ciò è per distrarmi un po' dall'idea di dover ripartire domani, di lasciare le serate con gli amici, i pranzi preparati dalla mamma e sopratutto di lasciare Riky qui per un tempo indeterminato..

Bene, allora abbiamo proprio tutto:

  • ansia
  • malinconia
  • tristezza
  • buoni propositi 
  • pioggia 
  • valigia da fare
  • 6 ore di viaggio 
Anche per quest'anno sia pronti.

Buona rientro, Gente.

-Marty

0

Bianchino

Finalmente Bianchino è tornato a casa!!

Eh sì, con molta fantasia ho deciso di chiamare il mio pc Bianchino.. chissà per quanle stranissima ragione ..

Non vi spaventate, sono di quelle persone che danno un nome alle cose, alle piante ecc.

Il mio povero amico ancora non ne aveva uno ma, visto che la mancanza è stata grande in questi mesi, ora che è tornato, (più bello che mai) meritava un nome anche lui, come tutte le cose importanti.


Vabbè questo era solo un post delirante per condividere con il mondo la mia felicità dell'aver riavuto tra le mani il mio fedele compagno Bianchino.

Buona giornata, Gente.

-Marty
0

Ciao Robin.



Beh il mio Blog non poteva non parlare di lui, io non potevo non raccontarvi cos'è stato lui per me.

È già passato qualche giorno dalla sua scomparsa, ma forse è meglio così.

Avevo da poco aperto gli occhi quando sento la radiosveglia che, dalla camera dei miei, trasmette la notizia..non lo dimenticherò mai.
"Si ipotizza il suicidio"
"No, lui?? non è possibile."
 Credo che questo sia stato il pensiero un po' di tutti coloro che lo amavano, per tutti i sorrisi (e le lacrime) che ci ha strappato in questi anni.

Grazie a lui ho imparato a volare..  tenendo stretti i miei pensieri felici.

Sì perché dovete sapere che il mio film preferito è sempre stato "Hook, Capitano uncino."
Da piccola credo di aver consumato la cassetta per tutte le volte che costringevo i miei genitori o mio fratello a farmelo vedere.

Piango dalla prima scena all'ultima ..

E con questo film io mi ero innamorata di lui.

crescendo poi ho scoperto le sue moltissime interpretazioni, ed ho imparato a comprendere il genio che si nascondeva dietro quei personaggi, una bravura e, a mio parere, una sensibilità che pochi hanno.

Volevo scrivere due righe per lasciare un ricordo indelebile di lui anche tra le pagine di questo mio diario.

Ciao Robin.





0

6-10/8/'14 la nostra prima vacanza insieme




Sarà che non scrivo da un sacco di tempo, e forse insieme al mio fisico anche il mio cervello è andato in vacanza e ancora non comprende che è ora di tornare a faticare, ma per scrivere questo post ci sto mettendo dei giorni.
Alla fine so che lo pubblicherò per disperazione così come mi sarà venuto di getto questa sera, ma, anche se non troverò mai le parole giuste per farvi comprendere ciò che è stato per me, volevo raccontarmi della nostra piccola vacanza.

Quest'estate è stata diversa dal solito, infatti io e Riky, in 4 anni, non eravamo mai riusciti a farci una vacanza insieme, abbiamo sempre riandato per mille motivi e ogni anno siamo rimasti senza riuscire ad organizzare niente.

Quest'anno però avevamo deciso di fregarcene di tutto e di tutti e di partire in tenda, più che altro per farci qualche giorno di relax al mare.

Sì, ok, una tenda noi due non sappiamo neppure come si monta ma eravamo gasatissimi all'idea di fare una cosa un po' così, all'avventura.

Poi pero' c'è stato un colpo di scena: i miei ci hanno proposto di lasciarci il camper per qualche giorno e noi non potevamo farci sfuggire l'occasione , anche perché, diciamoci la verità, la vacanza in tenda non l'avevamo programmata proprio per bene..
(In ogni caso ci siamo fatti la promessa che l'anno prossimo una vacanza in tenda non ce la toglie nessuno).

Così nel giro di un giorno abbiamo preparato un mini bagaglio, fatto una super (e inutile) spesa e siamo partiti.



Nessuna meta strafiga, eravamo qui, ad un'ora da casa, ma sarà stata la compagnia giusta o la pace che si respira in quel posto (probabilmente entrambe le cose), ma per me sono stati 5 giorni bellissimi.



Non abbiamo fatto niente di eccezionale, ma il mare era lì, a due passi, ma nel vero senso della parola. In un  attimo eravamo a giocare a racchettoni sulla spiaggia (sono troppo forte a racchettoni, Sì Marty, basta crederci) o a correre per tuffarci in acqua.

Svegliarsi con il rumore delle onde, aprire la piccola finestrella del camper e vedere questa tavola blu infinita proprio sotto i tuoi occhi è qualcosa di magico.

Colazione, Pranzo e Cena sempre con la vista del mare e con uno splendido tramonto che si colorava con mille sfumature del blu e del viola.

Le nostre giornate sono state caratterizzate da tanto mare, tante risate, tanto relax e tante coccole.

La cosa che ricorderò più di tutte sarà la sera in cui dopo cena ci siamo messi fuori a bere delle birre con la vista del mare e di tutte le luci dei paesini vicini che vi si specchiavano dentro. Dopo aver bevuto qualche birra e aver chiacchierato un po' abbiamo deciso di andarci a sedere in riva al mare a guardare le stelle. Ci siamo sdraiati lì, accanto alle onde e sopra di noi un cielo pieno di stelle. 

Insomma, una vacanza semplice, ma per noi speciale, che non dimenticherò mai.

NOTA: ricordarsi di comprare le lucine da appendere al tendalino del camper, o da mettere fuori alla tenda, o da qualsiasi altra parte si riesca. Non so come ho fatto a vivere senza fino a questo momento ;)

Spero che abbiate passato dei giorni altrettanto belli e che ricorderete per sempre.

Un bacio, Gente.

-Marty


0

Comunicazione di servizio

Il mio pc è dal dottore.
Più precisamente ora è mezzo sventrato a casa di Riky.
Hard disk rotto, questa è stata la diagniosi.
Ora sto aspettando che arrivi il nuovo hard disk perché ho un sacco di foto da pubblicare e un sacco di cose da raccontare.
Spero si risolva tutto al più presto.

Buon proseguimento di vacanze o buon rientro a lavoro, Gente.
0

Pensieri profondi sotto la doccia

Stavo pensando che forse l'abito fa davvero il monaco.
Nel mio caso più che l'abito tutto l'armadio.
Il mio armadio a prima vista può sembrare stra ordinato (a periodi) però è strapieno di roba, molta di questa che non uso, non mi sta bene, ma da cui non riesco a separarmi, altre sono inabbinabili con il resto.. insomma sembra tutto preciso e invece è un casino senza senso.
Ed è un po' lo specchio di me stessa. Nella mia testa c'è sempre un gran casino, e anche questo blog rappresenta tutto ciò...
Vorrei fare mille cose e poi tutte queste mille cose non portano a nulla.

Dai Marty Cazzo, fai una sola cosa ma almeno fatta bene!

E invece no, millemila idee, voglia di fare qualsiasi cosa e alla fine.. niente di concreto.
Ultimamente mi sono accorta che mi piace seguire tante ragazze con uno stile minimal, mi affascina da morire ed ogni volta, per un attimo, penso che sarebbe figo provarci.

Subito dopo già sento la mancanza del mio caos...

Notte Gente.
0

Ancora una..

Quasi tutti i miei contatti di facebook, instagram e i mieo amici tramite what's app continuano a metter foto di mare e gente in vacanza, mentre io sono ancora qui, in una bologna semideserta, con un caldo assurdo che mi sta fecendo dormire quattro ore a notte e a non far altro che studiare studiare e studiare!! Quest'anno è stato super intenso e, arrivata a questo punto non ho altro in mente se non VACANZE!!!
Manca solo una settimana ormai, anche se sarà quella che passerà più lentamente di tutte!
Se non ho più parlato della corse è perché da due settimane ho mollato.. prima per la poca voglia, poi per la piggia.... vabbe non diciamoci cavolate.. solo poca voglia, anzi, zero vogli. obbiettivo non raggiunto. Ma non è detta l'ultima parola, anche se sono la prima a crederci poco..

Torno ai miei libri ed alla ricerca del metodo per sopravvivere all'ultima settimana prima delle vacanze.

Buona Serata Gente.
0

Piccole casalinghe crescono: la macchia di vino.

Amanti del vino questo post è rivolto a voi.
Per la nuova rubrica "piccole casalinghe crescono" (ma da quando sul mio blog ci sono delle rubriche?? mah..) oggi vi racconterò un po come ho fatto a smacchiare quasi completamente la mia maglietta nuova sulla quale avevo rovesciato del vino rosso.
Qualche sera fa siamo andati alla notte bianca in via Andrea Costa, (alla quale vi consiglio di andare se siete a bologna l'anno prossimo in questo periodo) decidiamo di prendere un bel bicchiere di vino rosso per accompagnare le mie adorate crescentine. Boh appena l'ho preso in mano avevo già immaginato cosa sarebbe successo, quindi massima attenzione e... ce l'avevo quasi fatta quando faccio un movimento sbagliato con la mano.. il bicchiere era ormai quasi vuoto, ma non poteva andare tutto lisci.
Maglietta nuova e pantalone bianco macchiati di vino rosso -.-"

Se anche voi siete imbranati come me non preoccupatevi, ho messo appunto una soluzione.

prima cosa da fare: passare mezza mattinata su internet a cercare la soluzione megliori tra post di casalinghe sull'orlo di una crisi di nervi.
Ora avete perso già troppo tempo (ma tanto avevate solo voglia di cazzeggiare al pc).
Prendete della glicerina (non so perché qualcuno dovrebbe avere della glicerina in casa.. però io l'avevo) e fate una soluzione con dell'acqua 1:1. Ora spalmate per bene questa soluzione sulle macchioline e lasciate asciugare il tutto.
Dopo una mezzoretta andare a riprendere la vosta maglietta e...... la situazione vi sembrerà disastrosa!! Penserete di aver fatto un danno ancora più grande, o almeno questo è ciò che ho pensato io. Ma niente paura!
Prendete il detersivo per piatti e passatelo sulle vostre macchie strofinando un pochino e poi lasciatelo in acqua tiepida per una mezz'oretta.
Passato questo temoo io sono andata a riprendere la maglia per sciacquarla e le macchie di vino sembravano ancora li, forse solo un po schiarite. Quindi ho sciacquato e ho passato un po di sapone solido per panni, ho sciacquato di nuovo e messo ad asciugare.

Beh io di tutti questi passaggi non so quale sia stato quello effettivamente utile però quando la maglia si è asciugata la macchia era scomparsa, ora c è solo un leggero alone che però non si nota.

Per i tessuti bianchi acqua e candeggina e dopo mezz'ora sarà come nuovo ;)

Se evitate di far danni è tutto molto più semplice!!

Buona domenica Gente.

0

Meritato fancazzismo

Oggi giornata di assoluto fancazzismo.
Dopo tutto lo stress della settimana scorsa, direi che me lo sono meritato..
 poi da domani si ricomincia.

Linux lo sto odiando!! la tastiera mi fa impazzire e non so perch[ ma non mi legge nemmeno le foto.
Una cosa positiva pero' ce l'ha...riesce a tenermi lontana, anzi lontanissima dal pc. Ogni rarissima volta che lo accendo me ne pento!!

Il programma di corsa lo sto portando avanti anche se nelle ultime due settimane ho saltato un paio di volte. In ogni caso la prossima volta passo al livello successivo, sperando di non rimanere spiaccicata sull'asfalto.
La corsa mi sta aiutando tantissimo, sia come valvola di sfogo, una distrazione nei periodi intensi di studio, sia perche' vedere che riesci a far cose che all'inizio ti sembravano impossibili ti carica davvero tanto.

Buona serata Gente.

0

Buongiorno Gente,
dopo tutto il super caldo dei giorni scorsi questa notte ci siamo svegliate alle 2 per un temporale incredibile.. Non ho mai visto tanti lampi in vita mia, illuminavano il cielo come se ci fosse ancora il sole, e poi, pioggia e vento fortissimi.
Alla fine siamo state costrette a dormire con la finestra chiusa perché altrimenti si sarebbe allagata la stanza, ed abbiamo patito il caldo anche stanotte...
Invece stamane, di nuovo il sole!

Ieri io e la mia conquilina abbiamo finito la prima settimana di corsa. Stiamo seguendo il programma di corsa di Roberto Albanesi e, anche se siamo solo al secondo livello, siamo già stupite dei risultati.
Il fisico sta rispondendo bene e questo da un sacco di voglia di andare avanti e di fare sempre meglio. In ogni caso è solo la prima settimana, e serve molta costanza, quindi non cantiamo vittoria e contunuiamo a lavorare!!

Buon weekend.

0

Auguri (in ritardo) blog!!

Non riusciro a scrivere questo post in un modo decente, il mio pc si e rotto e questa coso con cui sto scrivendo deve leggere la tastiera di un altra lingua perche molti simboli non me li riconosce, come la e accentata ma come anche l'apostrofo ... (disperazione)...
rettifico, ho scoperto dove si nasconde l'apostrofo quindi ora vi beccate tutti gli accenti ''apostrofati''

E passato un mese ed e trascrso anche il compleanno del blog, per cui questo post sara dedicato completamente a lui.

Ti parlo come se fossi un entita' capace davvero di ascoltare  le mie parole, perche' per un anno hai accompagnato la mia vita ed hai ascoltato le mie parole, troppo spesso sconclusionate, a volte talmente tanto sconclusionate che finivano tra le bozze e venivano inesorabilmente cestinate.
Eppure i miei pensieri quasi sempre passano di qua, te li racconto, cosi, per fare due chiacchiere ed anche se puo' sembrare assudo, oltre ad ascoltarmi in silenzio dai anche qualche risposta. Chi scrive sa di cosa parlo e no, non sono sotto effetto di droghe o funghetti.

Auguri blog, anche se in ritardo, ma tu lo sai che avrei voluto riempirti di palloncini ma che poi la vita reale prende il sopravvento (e per fortuna aggiungerei..)

Con questo post inizia un nuovo anno insieme e come sara lo scopriremo giorno dopo giorno, perche ormai lo sai che non mi piace fare pronostici ;)

a presto..(senza promesse) ;)


0

Maionese

Una delle cose per cui mi piace tanto cucinare è il fatto di poter sapere perfettamente cosa ci sia nelle cose che mangio e, volendo, correggerne anche il sapore, la consistenza o le calorie a mio piacere.

Per questi motivi mi piace molto sperimentare cose che siamo abituati da sempre a comprare nei supermercati, spesso pensando che il procedimento sia difficile o alle volte proprio impossibile.

Ebbene oggi voglio dimostrarvi che ...Niente è impossibile!!!

(XD Ok, certe cavolate postrei risparmiarmele)


Avete presente la Maionese,questa sconosciuta, che nessuno si azzarda a fare perchè si dice impazzisca??
solo i migliori Chef (e le nostre nonne) possono riuscirci... beh non è più così!
Vi basta un mini-pimer e pochi ingredienti.

Ingredienti:
1 Uovo
90 ml di olio di semi
il succo di mezzo limone
un cucchiaino di senape
sale
pepe

Il processo è davvero a prova di scemo...l'importante è che l'uovo sia a temperatra ambiente e non freddo di frigorifero, quindi tiratelo fuori qualche minuto prima.
Ora mettete tutti gli ingredienti nel bicchiere del mini pimer e frullate per 30 secondi tendndo il frullatore sul fondo e poi altri e 30 facendo sù e giù in modo da inglobare aria.
A questo punto se il composto risulta ancora abbastanza liquido potete aggingere un cucchiaino d'olio che aiuterà a raggiungere la giusta densità. Considerate però che poi dovrà riposare in frigo per 30 minuti e quì si raddenserà ancora un po'.
Quindi riponete in frigo per 30 minuti e dopo di chè sara pronta per condire qualsiasi cosa vogliate :)

Ovviamente come ben sapete olio e uova non sono proprio considerati alimente light, però potreste rendere la vostra maionese un po' più leggera (sia che per quanto riguarda le calorie che per il sapore) aggiungendo, trascorsi i 30 minuti di "riposo" dello yogurt magro o yogurt greco.

Vi lascio una citazione... vediamo se qualcuno riesce ad indovinarla... io fino a qualche anno fa la sepevo a memoria..ed ora un po' me ne vergogno XD
"Avete presente la maionese? Si la maionese, quella nelle vaschette dei fast food, quella che spremi il tubetto ed esce fuori. Credo che non ci sia niente di più difficile da fare, mettere insieme le uova, il limone, il sale e l'olio bè credetemi, in confronto è più facile innamorarsi di qualcuno che non pensavi mai e poi mai che ti sarebbe piaciuto. Davvero, la maionese è così, può impazzire da un momento all'altro. Un istante sembra perfetta e l'istante dopo tutti gli ingredienti se ne stanno per i fatti loro. Ma se ci riuscite non c'è niente che vi potrà fermare."

da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/film/t/tre-metri-sopra-il-cielo-3msc-(2004)/citazione-7590>Buon Appetito Gente.
0

Che fretta c'era maledetta primavera

A me la primavera mi deprimermi!
Ma non perché sia deprimente la primavera in sé, o perché io sia una persona cupa a cui piace il freddo ed il buio, anzi è proprio il contrario!! Mi deprime il vedere il sole, sentire il caldo ed immaginare di essere in un bel parco con una bella birra ghiacciata ed invece essere obbligata a stare qui, chiusa dentro casa a studiare!!

Ok, posso farcela!!

Ciao Gente.

0

Bocconcini di vitello al sesamo

Oggi vi propongo questa ricetta che ho provato sabato sera.. ottima.
Ovviamente deve piacervi il sesamo. Io lo amo, infatti un paio di settimane fa ero andata in un supermercato asiatico che si trova dietro casa mia e ne avevo comprato un bel sacchetto perchè volevo sperimentarlo in un po' di ricette e questa è sicuramente ben riuscita.

Ingrediente:
Bocconcini di vitello
Sesamo
Olio di semi
un albume
sale

Il procedimento è molto semplice. Prendete i vostri bocconcini e passateli prima nel bianco d'uobo e poi impanateli  nei semi di sesamo e friggeteli nell'olio bollente.
Per ultimo tamponateli con della carta assorbente per togliere l'olio in eccesso e salate a piacere.


 





Buon appetito Gente.
0

Corso di cucina

Quest'anno i regali del compleanno sono stati in tema dolci. Infatti alcuni miei amici mi hanno regalato un liquore al cioccolato (lo adoro!!), altri il libro di Luca Montersino che desideravo da una vita (ora non vedo l'ora di avere un po' di tempo per mettermi lì a sperimentare), e Riky mi ha regalato un lezione di cucina.
Per il corso potevo scegliere tra diversi temi ma ovviamente ho scelto quello sui dolci. Riky odia fare i dolci, anche se poi ama mangiarli, però abbiamo deciso insieme che venisse anche lui con me anche perchè mi faceva piacere condividere questa esperienza con lui. Così giovedì siamo andati.
E' stata una serata bellissima.
Per quanto riguarda il corso in sè abbiamo fatto tre preparazioni di base (pasta frolla, crema pasticciera e bavarese allo yogurt) divisi in tre gruppi da due. Durante la preparazione lo Chef ci dava consigli, ci dava qualche trucchetto su come sia meglio fare e cosa non fare e poi alla fine ci siamo mangiati i nostri dolcetti e bevuti un paio di bottiglie di vino.
Le cose più belle per me sono state la possibilità di passare tre ore con uno Chef professionista, potergli chiedere tutte i dubbi che potevano venirmi in mente e poter ascoltare tutti i consigli che solo chi fa quelle cose per mestiere puo' darti.
E poi l'ambiente..eravamo in sei a seguire il corso: io, Richy,una ragazza pelestinese, Noa, che ha fatto l'università a bologna, Giacomo, un ragazzino che da grande vuole diventare chef, e due signore Austriache, Haidi e Cristin, molto simpatiche sopratutto dopo essersi scolate tutto il vino :)

Abbiamo imparato cose, riso, scherzato, bevuto e mangiato.. Cosa puo' esserci di meglio???
E' stata una bellissima esperienza e di sicuro se in futuro mi ricapitrà di partecipare ad un corso simile mi fionderò di corsa!!





















Un bacio Gente.
0

E sono 24..

Ci sono voluti due giorni ma ce l' ho fatta a riprendermi.

E non pensate male, non è stata solo colpa dell'alcol, quello forse ha contribuito a farmi uscire alle 3 e mezza di notte senza coprirmi per bene e a farmi prendere l'ennesimo mal di gola dell'anno... Olè!

Come avrete capito, qualche giorno fa è stato il mio compleanno.. precisamente domenica 4.
In genere il mio compleanno più che un solo giorno è "la mia settimana". Se state pensando che sia una settimana di festeggiamenti purtroppo vi sbagliate, sono solo 6 giorni in più per rompere le scaoltole (più del solito) a chi mi sta intorno :).
Quest'anno "la mia settimana" l'ho sentita molto meno rispetto agli anni scorsi perchè ho solo studiato, però mi sono rifatta con quesi tre giorni di festa ... cioè festa è una parola grossa però Venerdi sera è salita una coppia di amici quindi dopo cena siamo rimasti a giocare, bere, chiacchierare e ridere... tanto ridere, fino a che non siamo andati a dormire con i dolori nella pancia per le tante risate.
Sabato poi, dopo aver passato l'intera giornata a cucinare, abbiamo fatto una cena da me anche con altri amici e anche lì mi sono divertita molto e sono stata felice di come sia andata la serata.
Il vero giorno del mio compleanno l'ho passato con la nausea, dopo aver dormito solo 3 ore (non  chiedetemi perchè, sto cercando di capirlo anche io) e un mal di gola assurdo. Poi però la sera io e Riky , per non lasciare la festa "incompleata " siamo andati a mangiare in un posto carinissimo in una delle vie più belle di Bologna, Via delle Pescherie Vecchie, chi la conosce può capire.. Il posto inn questione si chiama "zerocinquantino" e il clima che si respira qui è conviviale, estremamente giovanile, inoltre puoi fare un ottimo aperitivo (anche se chiamarlo aperitivo è riduttivo) con del buon vino.

Ecco qualche foto dei tre giorni.... davvero poche...









Queste invece sono foto del 1° maggio in piazza S. Francesco, non ho scritto un post a riguardo perchè proprio non ne ho avuto il tempo ma volevo postare queste fotine per rendere l'idea ;)




Un bacio Gente.










0

Odore di estati bolognesi

Mercoledì scorso sono tornata a Bologna.

Giù ho lasciato un tempo grigio, freddo e piovoso, arrivo qui verso le 17 e trovo 25° e uno splendido sole.

Tornando a casa ho sentito una strana sensazione, l'aria profumava di qualcosa che mi faceva sentire serena e rilassata...
poi ho capito..
era l'odore di Bologna in estate nell'ora dell'aperitivo!!

Così sembrerò pazza, però spesso mi capita sentire l'odore dell'aria e ricollegarlo precisamente ad un momento e ad un luogo.

E' una sensazione difficile da spegare ma che spesso mi fa emozionare per ciò che mi riporta alla mente, spesso mi stampa un sorriso sulle labbra mentre altre volte fa scendere una lacrima.

Bologna io l'ho conosciuta così, in estate.
Era stata un'estate in cui sono successe mille cose, alcune molto belle altre un po' più brutte, e poi l'ansia di lasciare casa e partire.
Quando sono arrivata qui la città in quei giorni, agli inizi di settembre, era semi deserta, molto più silenziosa.

-Io il silenzio in città è qualcosa che io amo alla follia, come quando nevica, o come la domenica mattina-

Era calda e silenziosa, e poi, all'ora del tramonto si respirava quest'aria.
L'ho riscoperta poi un anno dopo, (e poi in tutti gli anni successivi) quando i tavolini all'aperto dei bar si riempiono di ragazzi e l'aria tiepida e la luce del sole fanno sembrare tutto così ovattato.
Beh per me è magico...

E per voi Gente, esistono degli odori che vi riportano alla mente sensazioni e luoghi particolari??

Un Bacio.

0

La mia Pasqua 2014

Hei Gente,
come avete passato la Pasqua??e la Pasquetta?
Vi siete alcolizzati e avete mangiato tonnellati di carne e dolciumi vari??

La mia è stat una Pasqua diversa dal solito ma molto bella.

Ho conosciuto la dolcissima nonna di Richy e ne sono stata tanto tanto felice! Credo che anche a lei abbia fatto piacere conoscermi  ed ovviamente mi ha fatto piacere anche conoscere tutto il resto della famiglia, anche se sono molto timida, ma credo di aver scampato figuracce...meno male :)

Il viaggio del ritorno è stato un po' particolare...

Tutti convinti impostiamo la destinazione sul navigatore e partiamo.
Dopo circa un quarto d'ora ci rendiamo conto di stare per imboccare l'autostrada, che però noi non volevamo fare cosi ci giriamo e, senza riuscire a reimpostare quel maledetto navigatore, in qualche modo a tornare al punto di partenza e ad imboccare la statale che avevamo percordso all'andata.
Imboccata la strada giusta ci siamo messi tutti tranquilli, convinti che la strada a quel punto sarebbe stata semplice da seguire come lo era stata all'andata.
Ma avevamo sottovalutato qualcosa.
Arrivati nei pressi di Foggia ci rendiamo conto che stavamo entrando all'interno della città invece di prendere l'uscita che ci avrebbe ripostati sulla statale che ci doveva riportare a casa, o comunque su una tangenziale o non so cosa.
Fatto sta che decidiamo di uscire per fare un'inversione di marcia e prendere l'uscita giusta ma, seguendo sempre il nostro ormai fedelissimo amico navigatore, ci ritroviamo in una strada che stretta che costeggia la tangenziale.
Già dall'inizio sembrava strano che una stradina così stretta potesse servire come strada di collegamento alla tangenziale, ma impavidi diamo retta e ciò che il navigatore sembrava dirci.
Arrivati più avanti ci troviamo difronte tre tizi, tutti e tre con una mano in tasca al di fuori di una villa gigante, con un cancello gigante al cui inteno due cani lupo non molto socievoli e subito dopo.... il nulla ...
era una strada senza uscita!!
Non potete capire che brutta situazione, ci siamo girati sotto lo sguardo fisso di quei tipi loschi che, per fortuna, si saranno accorti che aravamo solo tre poveri imbecilli.
Riusciamo finalmente a rimetterci sulla tangenziale.
La strada però non ci sembrava quella percorsa all'andata, nè quella che Richy e suo fratello percorrono spesso per tornare a casa dalla puglia.Dopo poco ci troviamo accanto una grossa colonna con sopra un enorme "UFO".. si si proprio come le navicelle aliene che si vedono nei film, con tanto di lucine rosse sui lati...
Non siamo riusciti a capire che diavolo fosse, l'ipotesi più accreditata rimane quella dell'ufo gigante, ma in ogni caso riusciamo a capire che diavolo avessimo sbagliato nel prendere l'uscita: semplicemente avevamo preso la tangenziale nel verso opposto.
Percorsa la tangenziale, arrivati a reimmetterici sulla statale troviamo l'ultima (per fortuna) cosa inspiegabile del viaggio... tre macchine in fila che cmminavano ad una velocità di 10 km/h con le doppie frecce.

Ok, apparte tutto questo, e apparte il fatto che la strada era semi disastrata e senza illuminazione, il viaggio è andato alla grande!! :)

Tornata a CiBi, dopo aver mangiato l'impossibile a pranzo, mi è toccata la cena da mia nonna, e, la nonna è sempre la nonna, devi mangiare tutto quello che hai nel piatto, manco stesse per arrivare una qualche guerra mondiale.
Stavo scoppiando!!


Ma vi avevo detto che sabato avevamo fatto una super spesa per pasquetta??
Aiutooo
Anche il giorno dopo abbiamo passato l'intera giornata a mangiare, bere e giocare ad un nuovo gioco troppo troppo divertente.
Il nome non lo ricordo ma consiste in questo: ci sono una mazzo di carte nere con scritta una frase incompleta e un mazzo di carte bianche su cui sono scritte parole e frasi a caso. All'inizio del primo turno ogniuno ha in mano 5 carte bianche e viene viene estratta a caso una nera che viene letta ad alta voce. A questo punto ogniuno deve scegliere tra le proprie carte bianche come meglio completare la frase, nel modo più simpatico e originale. Vince il punto chi compone la frase più divertente.
Detto così può sembrare stupido ma ci si diverte davvero tanto a sentire le frasi che vengon fuori... sopratutto dopo qualche bicchiere di vino :)

E' stata una pasquetta semplice ma davvero una delle più divertenti!!

E veniamo ora a Martedì... vi dico solo che la mattina mi sono svegliata alle sette perchè ero agitata e non riuscivo a dormire...
molti non capiranno..
Ho tagliato tipo l'80% dei miei capelli... ci avevo pensato molto e i capelli lunghi mi piacciono però avevo voglia di cambiamento, poi i capelli corti sono più ordinati ed io sono un po' sfaticata a sistemarli ogni volta.
Alla fine è andata bene, il risultato non mi esalta ma non mi ha neppure fatto venire le lacrime agli occhi e sono felice di aver cambato.

Nel pomeggio poi dovevo andare a salutare nonna, e visto che lei tanto ci teneva ho fatto venire anche Richy per presentarglielo... credo si siano piaciuti ed è molto importante per me visto che lei è il pilastro della nostra famiglia!!
Gli è piaciuto talmente tanto che poi la sera ha chiamato mamma dicendole che vuole fare un lavoro all'uncinetto da regalere a sua mamma :) che tenera la mia nonnina... ora staremo a vedere se sene ricorderà.. ha pur semmpre 92 anni..

Così questa è stata la pasqua dedicata alle nonne!


Domani si riparte, le vacanze sono finite e questa serie di ponti che stanno per arrivare non credo che potrò godermeli a pieno, ma dovrò darci dentro con lo studio -.-'

E a voi che mi raccontate delle vostre vacanze??
Le mie sono state particolari e memorabili!!

Ora vi saluto
Buona settima Gente.
0

Buona Pasqua

Sono finalmante a letto.. oggi giornata impegnativa per organizzare tutto per Pasqua e pasquetta.
Quest'anno la mia Pasqua sarà diversa e per la prima volta in23 anni non la passerò con i miei.

Eh si, perché domani sarò a pranzo con la famiglia di Richy in puglia.
Sono felice perché conoscero una parte della sua famiglia che non ho mai visto anche se dall' altra parte un po' mi mancherà non stare con i miei... ma vabbe ... si cresce.

Si questa cosa mi fa sentire che sto invecchiando..
Eheheh..
ma no io di testa rimarrò sempre la bimba minchia di quando avevo 15 anni XD.

A tutto ciò si aggiunge un po' d'ansia dovuta al fatto che... aiutooo, mi vergogno tantissimoooo -.-"
Vi farò sapere com'è andata...voi incrociate le dita x me!!

Oggi abbiamo anche fatto la spesa per pasquetta..
soliti mille litri di alcool e soliti mille kg di carne :)
Andremo a casa di un nostro amico a mangiare, bere e dire cavolate :)

E voi cosa farete??

Ora scappo a dormire che domani la sveglia suona presto.

Buona Pasqua Gente.

0

Fotine da Milano

Quasi dimenticavo... Milano.

Beh è stato un bel weekend, rilassante e divertente. Di certo non sostituirei mai Bologna con Milano, ma sarà che a Bologna ho una parte del mio cuore.

Siamo capitati durante il weekend della fiera del "Salone del mobile" quindi, un casino assurdo di gente ma per un weekend si può fare dai.

Vi lascio un po' di foto

Baci Gente



































0

copyright © . all rights reserved. designed by Color and Code

grid layout coding by helpblogger.com