sensazioni da raccontare

Oggi girovagando tra i vari blog sono incappata in "progetto365giorni", che mi ha fatto riflettere su una cosa. Spesso mi capita di non scrivere perchè penso di non avere nulla di troppo interessante da raccontare, oppure di non trovare le parole giuste per descrivere determinate situazioni e sensazioni. Ho sempre scritto, da queando ero davvero piccola, e mai mi è riuscito di scrivere costantemente, giorno per giorno, perchè, si sa, la vita è strana e ci sono momenti in cui ti sembra che tutto sia così piatta che nn ci sia molto da raccontare (che poi alla fine a volte meglio cosi piuttosto che a raccontare della propria depressione come succede spesso a me). Eppure non è che non si ha nulla da raccontare, nulla a cui ripensare, è solo che i momenti che passano cosi sereni, spesso ci scivolano addosso, mentre quelli brutti si aggrappano ad ogni tuo pensiero che non riesci proprio a liberartene. Così questa ragazza mi ha fatto pensare che ogni giorno merita di essere raccontato e che sarebbe bello riuscire a descrivere ogni emozione, anche quella che sembra così banale, ma che poi in futuro ci regalerà un sorriso nel rileggerla.
Ora, non prometto a me stessa che riuscirò a scrivere giorno per giorno, perchè non sarò mai una persona così costante nella mia vita, però proverò a raccontare il piu possibile perchè penso possa servire a non farci scivolere troppo in fretta la vita tra le mani, e per ricordare a noi stessi che, anche se i momenti brutti sono quelli più indelebili, ce ne sono anche tantissimi belli a cui vale la pena pensare.

1 commento:

copyright © . all rights reserved. designed by Color and Code

grid layout coding by helpblogger.com